Quali tipi di visto indiano sono disponibili

Tipi di visto indiano

Il governo indiano ha apportato modifiche significative alla sua politica sui visti da settembre 2019. Le opzioni disponibili per i visitatori per India Visa sono sconcertanti a causa delle molteplici opzioni sovrapposte per lo stesso scopo.

Questo argomento tratta i principali tipi di visto per l'India a disposizione dei viaggiatori.

Visto turistico indiano (India eVisa)

Visto turistico per l'India è disponibile per quei visitatori che intendono visitare l'India per non più di 180 giorni (centottanta giorni) alla volta.

Questo tipo di visto indiano è disponibile per scopi come il programma di yoga, corsi a breve termine che non prevedono il conseguimento di un diploma o di una laurea o il volontariato fino a un mese. Visto turistico per l'India consente anche di incontrare parenti e visite turistiche.

Ci sono diverse opzioni di questo visto turistico indiano disponibili per i visitatori in termini di durata ora. È disponibile in tre durate a partire dal 2020, 30 giorni, 1 anno e 5 anni. Prima del 60 era disponibile un visto di 2020 giorni per l'India, ma da allora è stato disattivato. La validità del visto per l'India di 30 giorni è soggetta a qualche confusione. Puoi leggere di chiarimenti su questo argomento qui.

Il visto turistico per l'India è disponibile sia attraverso l'Alta Commissione indiana sia online su questo sito web chiamato eVisa India. È necessario richiedere un eVisa India se si ha accesso al computer, una carta di debito / carta di credito o un account Paypal e l'accesso alla posta elettronica. È il metodo più affidabile, affidabile, sicuro e rapido per ottenere Visto India online.

In breve, preferisco fare domanda per l'India eVisa durante la visita all'Ambasciata o all'Alta Commissione dell'India.

Validità: visto indiano per turista che è per 30 giorni, è consentito doppio ingresso (2 ingressi). Visto indiano per 1 anno e 5 anni a scopo turistico è un visto per ingressi multipli.

Visto d'affari indiano (India eVisa)

Visto d'affari per l'India consente al visitatore di impegnarsi in attività commerciali durante la sua visita in India.

Questo visto consente al viaggiatore di impegnarsi nelle seguenti attività.

  • Impegnarsi in vendite / acquisti o scambi.
  • Per partecipare a riunioni tecnico / commerciali.
  • Per costituire un'impresa industriale / commerciale.
  • Per condurre tour.
  • Per tenere una lezione / e.
  • Per reclutare personale.
  • Per partecipare a mostre o fiere commerciali.
  • Operare come esperto / specialista in relazione a un progetto in corso.

Questo visto è disponibile anche online in eVisa India attraverso questo sito web. Gli utenti sono incoraggiati a richiedere online questo visto per l'India online anziché visitare l'ambasciata indiana o la commissione alta indiana per comodità, sicurezza.

Validità: Indian Visa for Business è valido per 1 anno ed è ammesso più ingressi.

Visto medico indiano (India eVisa)

Questo visto per l'India consente al viaggiatore di impegnarsi in cure mediche per se stesso. Esiste un visto supplementare relativo a questo chiamato visto medico per l'India. Entrambi questi visti indiani sono disponibili online come eVisa India attraverso questo sito web.

Validità: il visto indiano per scopi medici è valido per 60 giorni ed è consentito l'ingresso triplo (3 ingressi).

Tutti coloro che viaggiano in India con un eVisa India devono entrare nel Paese attraverso 28 porti di entrata designati. Tuttavia, possono uscire da qualsiasi posto di controllo dell'immigrazione (ICP) autorizzato in India.

Elenco dei 28 aeroporti di sbarco autorizzati e 5 porti marittimi in India:

  • Ahmedabad
  • Amritsar
  • Bagdogra
  • Bangalore
  • Bhubaneshwar
  • Calicut
  • Chennai
  • Chandigarh
  • Cochin
  • Coimbatore
  • Delhi
  • Gaya
  • Goa
  • Guwahati
  • Hyderabad
  • Jaipur
  • Kolkata
  • Lucknow
  • Madurai
  • Mangalore
  • Mumbai
  • Nagpur
  • Port Blair
  • Pune
  • Tiruchirapalli
  • Trivandrum
  • Varanasi
  • Vishakhapatnam

O questi porti marittimi designati:

  • Chennai
  • Cochin
  • Goa
  • Mangalore
  • Mumbai

EVisa indiano è valido per l'ingresso da un numero limitato di aeroporti e porti marittimi. Fare riferimento all'elenco più recente qui.

Visto dell'India all'arrivo

Visto all'arrivo

India Visa On Arrival consente ai membri di paesi reciproci di venire in India due volte l'anno. È necessario verificare con gli ultimi accordi reciproci del governo indiano se il proprio paese di origine si qualifica per Visa all'arrivo.

Esiste una limitazione del visto indiano all'arrivo, in quanto è limitata per una durata di soli 60 giorni. È inoltre limitato ad alcuni aeroporti come Nuova Delhi, Mumbai, Calcutta, Chennai, Hyderabad e Bangalore. I cittadini stranieri sono incoraggiati a presentare domanda per un eVisa India piuttosto che cambiare i requisiti di India Visa On Arrival.

I problemi noti con Visa On Arrival sono:

  • Solo due paesi a partire dal 2020 sono stati autorizzati ad avere il visto indiano all'arrivo, è necessario verificare al momento dell'applicazione se il proprio paese è nell'elenco.
  • È necessario verificare le linee guida e i requisiti più recenti per India Visa On Arrival.
  • L'onere della ricerca è sui viaggiatori in quanto è un tipo di visto arcano e non molto noto per l'India
  • Il viaggiatore sarà costretto a trasportare la valuta indiana e pagare in contanti al confine, rendendolo ulteriormente scomodo.

Visto regolare / cartaceo dell'India

Questo visto è per i cittadini pakistani e per coloro che hanno esigenze complesse o che restano oltre i 180 giorni in India. Questa eVisa indiana richiede una visita fisica all'Ambasciata indiana / Alta Commissione indiana ed è un processo di candidatura di lunga durata. Il processo include il download di un'applicazione, la stampa su carta, la compilazione, la fissazione di un appuntamento presso l'ambasciata, la creazione di un profilo, l'ambasciata in visita, l'impronta digitale, l'intervista, il passaporto e la riconsegna tramite corriere.

L'elenco della documentazione è anche piuttosto ampio in termini di requisiti di approvazione. non mi piace il Visto indiano online (eVisa India), il processo non può essere completato online e il visto indiano non verrà ricevuto via e-mail.

Altri tipi di visto indiano

Se venite per una missione diplomatica in missione dell'ONU o Passaporto diplomatico allora devi richiedere un visto diplomatico.

I cineasti e i giornalisti che vengono a lavorare in India devono richiedere il visto indiano per le rispettive professioni, il visto per film in India e il visto per giornalisti in India.

Se stai cercando un impiego a lungo termine in India, devi richiedere un visto di lavoro in India.

Il visto indiano è offerto anche per il lavoro missionario, le attività di montanaro e il visto studentesco per studio a lungo termine.

Esiste anche un visto di ricerca per l'India rilasciato a professori e studiosi che intendono svolgere attività di ricerca.

Questi tipi di visti indiani diversi da eVisa India richiedono l'approvazione di vari uffici, dipartimento dell'istruzione, ministero delle risorse umane a seconda del tipo di visto indiano e possono richiedere fino a tre mesi per essere concessi.

Quale tipo di visto dovresti ottenere / se dovessi presentare domanda?

Tra tutti i tipi di visti per l'India, l'eVisa è più facile da ottenere da casa / ufficio senza alcuna visita personale all'ambasciata indiana. Quindi, se stai pianificando un viaggio per un breve soggiorno o fino a 180 giorni, eVisa India è il più conveniente e preferito di tutti i tipi da ottenere. Il governo indiano incoraggia l'uso di eVisa indiano.

Per ulteriori risposte e informazioni, fare clic su DOMANDE FREQUENTI.


Assicurarsi di aver verificato il idoneità per la tua India eVisa.

Cittadini degli Stati Uniti, Cittadini del Regno Unito, Cittadini canadesi e cittadini francesi può fare domanda online per India eVisa.

Si prega di richiedere un visto per l'India 4-7 giorni prima del volo.